Cima Marzola – Mountain Bike 2011

Tempo di lettura: 2 minuti

Oggi ho colmato una lacuna..

Seduta straordinaria del NO WORK TEAM, eccezionalmente di sabato; mancano solo Bobo che si dice sia in cerca di nuovi orizzonti (culturali?), ed Orempa che però compare dietro una curva a bordo di un camioncino di legna trafugata vestito da contadino tirolese. Corpo di mille partite IVA!!! Al lavoro anche al sabato il satanasso! Meno male che ci siamo noi ad affossare il PIL, sennò che Italia sarebbe?

Cima MarzolaLa salita si fa intensa verso Fontana dei Gai, ma arrivati al Chegul, si devia a destra verso la cima con pendenze ancora più ardue; con mia grande sorpresa la salita è pedalabile, ed anche dove le rampe si fanno impossibili, la differenza la fa l’aderenza del fondo; della serie: quando hai il cuore nelle tempie che chiede di uscire meno male che la ruota slitta e ti costringe al piede a terra, altrimenti sarebbe stato inferto assicurato!!!!

Arrivati alla Sella della Marzola compare Bobo dal nulla inguainato in una sexy tutina anni 80; prima della discesa si può salire in Cima pedalando però!!

Potenza della MTB, da Trento in Cima e ritorno, ecologica, silenziosa, salutare, amichevole (ho salutato persino i cacciatori ed il mio ex capo)!!!

Giretto da 33 km e 1635 metri dislivello.

PS: circondata da FULL con metri e metri di escursione la mia FULL Dynamix carbonio rigida si difende su tutti i terreni ed anche in discesa, con un pò di manico, si sa far valere!!!!

Marzola-Cima

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.