La Vecia Ferovia – Mountain Bike 2015

Tempo di lettura: 1 minuto

Al primo incrocio di catena ho reagito molto ZEN.

Al secondo, quando ho visto la catena con due asole di cui una tra il deragliatore ed il fodero del telaio, ho interrotto la calma serafica che contraddistingue le mie gare ed ho scomodato qualche santo.

Peccato, avevo anche lodato il BSR per il provvidenziale intervento che aveva ridato al mio carbo-cavallo il lustro dei bei tempi (a caro prezzo però, la MTB sta diventando uno sport per ricchi) ed ecco che mi capita un inghippo pazzesco. Ho perso più di tre minuti cercando di sciogliere il nodo di Gordio; per un momento ho  temuto di aver piegato la catena.

Vabbé, tanto questa gara  non mi è mai piaciuta, anche se con le ultime correzioni si è trasformata in una piacevole cavalcata; tutto sommato, a parte l’incomprensibile sceneggiata del chip in sostituzione di quello winning time, pacco gara più che dignitoso (la maglietta da nar ‘n de l’ort è assicurata anche questa stagione).

Prestazioni in rialzo dei giovani dei Senza Freni; Beberosky mi ha pure passato senza salutarmi, vil marrano!!!

ClassificaLaVeciaFerovia2015

La Vecia Ferovia 2015 GPX file

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.