L’arte di Correre – Libri 2014

Tempo di lettura: 1 minuto

Del libro mi è piaciuta…. la ddica del mio amico keniano!

Murakami

Murakami

Per il resto non mi ha affascinato più di tanto; anzi dirò di più mi è sembrato un concetto utiliaristico dello sport, dal nuoto alla corsa, alla bici nel caso del triathlon; inoltre nel caso della bici l’astio  verso questo mezzo fa sì che l’autore si penta di doverla utilizzare solo per portare a termine una gara.

Ma se c’è piacere nel fare sport perché ostinarsi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.