Toscana 2018

Un po’ di foto dal nostro soggiorno in Maremma… una piacevole scoperta.

Non parliamo del mare, il solito mare italiano: chiuso, pieno di steccati, di recinti, di bagni affollatissimi e di spiagge libere sporche.

Dopo due anni di Croazia, con le sue spiagge enormi e silenziose, capitare in un fazzoletto di sabbia con i cancelli con il pass mi lascia  il sapore amaro di non essere in vacanza, ma di esser in carcere.

E’ vacanza questa? Dovè la libertà?

Per fortuna c’è sempre lei, la bici; per andare a prendere il gelato, per fare la spesa, per esplorare i dintorni. Pazienza se i sentieri sono pieni di rovi, sono maltenuti e sporchi. Pazienza se le campagne sono chiuse da steccati, e più che dei cinghiali hai paura del fucile del contadino o del cane.

Comments

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiungi una immagine