Trofeo Fontana d’Ao – Mountain Bike 2009

Tempo di lettura: 3 minuti

{it: Grauno} che sorpresa…. e chi ci era mai stato prima d’ora?

Piccolo paesino sulle pendici della Val di Cembra… ho voglia di mettermi alla prova con una garetta tendenzialmente corta, sui 30 km… speriamo bene; in pancia e nelle gambe ho ancora l’abbuffata di ieri a Riva del Garda, con annessa passeggiata nell’afa del pomeriggio; minacciava pioggia che poi non ha mantenuto… non pioverà mica stamattina???

Cool Pantano (la nostra Panda a metano) mi fiondo su per la Val di Cembra al mattino presto; arrivato scopro che è quasi bello, ed anzi fa un caldo incredibile; vago per il paesino di Grumo (mi stupisce con i suoi casolari tipici… incredibile) in cerca di una fresca fontana; immagazzion acqau, avendo dimenticato la borraccia…

In breve siamo in partenza, circa in 100; allo sparo partono tutti come pazzi lungo le prime rampe per accaparrarsi il posto in vista dello sterrato all’uscita del paese; ultimi scatti anche per me fuori soglia, poi comincia il bello; un lungo sterrato con continui saliscendi fino a Capriana, veramente divertente; arrivati all’altro paese tra un coro di voci si sale verso il GPM; siamo sempre lì tutti quanti che ci tiriamo il collo con continui sorpassi; a metà salita dico a quello a fianco a me (la cui bici cigolava per tutta la salita…) se non possiamo metterci d’accordo per arrivare tutti assieme…… La salita continua su sentiero fino al GPM con alcuni tratti divertenti e tecnici, poi giù a capofitto in discesa, lunga veloce e spettacolare; ho un pò le gomme sgonfie e mi manca un pò il ritmo gara, quello davanti mi sfugge ed invece sopraggiunge uno da dietro, eppure sto andando veramente al limite…. tanto al limite che un paio di curve le prendo allegre, quello di dietro mi consiglia di rallentare, anche perché lui mi viene dietro anche negli errori…

Tornati a Capriana si riprende il sentiero per il rientro, che si dimostra proprio ostico e l’ultima discesa in paese è proprio gratificante: 30esimo su 100, ho preso “solo” 18 minuti da Fruet…. vedremo a Ferragosto a casa sua quanti me ne darà…

ORDINE D’ARRIVO
1. Fruet Martino, L’Arcobaleno Carraro, 1:12.11; 2. Degasperi Ivan, Scott, a 3.27; 3. Ludwing Stefan, Bren Team, a 3.40; 4. Margonari Mauro, Team Carpentari, a 4.45; 5. Bazzanella Michele, Gs Alpini Bike Povo, a 6.55; 6. Degiampietro Rolando, Free Sport Fiemme e Fassa, a 7.31; 7. Delladio Marcello, Gs Vigili del Fuoco del Trentino, a 7.42; 8. Digeronimo Michele, Free Sport Fiemme e Fassa, a 8.09; 9. Dalvit Tiziano, Energi Bike – Udace, a 8.19; 10. Bernard Manfred, Rewel Texmarket Team, a 8.23; 11. Caresani Graziano, Gs Vigili del Fuoco del Trentino, a 8.43; 12. Soppelsa Eugenio, Gs Vigili del Fuoco, a 09.21; 13. Bolognani Roberto, Team Bike Service, a 9.42; 14. Deflorian Willi, Max Lelli, a 9.49; 15. Dallagiacoma Piergiorgio, L’Arcobaleno Carraro, a 9.53; 16. Bernard Josef, Rewel Texmarket, a 10.02; 17. Benedetti Omar, Energi Bike, a 10.06; 18. Zorzi Mauro, Gs Vigili del Fuoco, a 10.20; 19. Felicetti Marco, Gs Vigili del Fuoco, a 12.34; 20. Righi Giorgio, Team Carpentari, a 12.46; 21. Gottardini Massimo, Bicycle World, a 12.49; 22. Pergher Matteo, Max Lelli, a 15.38; 23. Caracciolo Leonardo, Centro Bici Terni, a 15.42; 24. Bonelli Efrem, Uc Emporio Bici, a 15.43; 25. Triches Francesco, L’Arcobaleno Carraro, a 15.57; 26. Sartori Daniele, Team Bike Service, a 16.13; 27. Widman Mauro, Free Sport Fiemme e Fassa, a 16.42; 28. Tavernar Franco, L’Arcobaleno Carraro, a 16.50; 29. Pincigher Emanuele, Ac Pergine, a 17.13; 30. Giacomelli Giuliano, a 17.27; 31. Bridi Mauro, Gs Alpini Bike Povo, a 17.37; 32. Ballardini Massimo, Gs Vigili del Fuoco, a 17.39; 33. Dalla Paola Mario, Zanolini Bike, a 17.41; 34. Capovilla Manuel, Gs Vigili del Fuoco, a 17.44; 35. Huez Walter a 17.48.

Il mio GPS era scarico…. niente mappa questa volta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.