Half Marathon Riva del Garda – Podismo 2014

Bella gara, molto partecipata e piena di gente lungo il tracciato.Bande musicali in centro a Riva del Garda, i tamburi ad Arco, e gente ovunque che non ti lascia mai solo, nemmeno nei lunghi interminabili km di ciclabile; che dire poi dei pacer? Mentre corrono incitano le persone, contano i km, veramente encomiabili.

Eh sì, perché quest’oggi ho ovuto attaccarmi a loro per finire la gara.

Partito con buoni propositi, dopo pochi km ha cominciato a dolermi la gamba sinistra, colpa di una asimmetria nella corsa che ogni tanto mi affligge soprattuto su strada.

Il dolore è partito dal polpaccio, per salire lungo la gamba e cominciare a ledere il mio morale con forti  fitte alla schiena.

Ho tenuto duro per un pò sul ritmo dei 4′ al km, quello che volevo fare, insensibile agli amici che mi passavano di slancio, poi al 15esimo km  la paura di farmi male mi ha fatto fermare. Non ho sentito nemmeno Lucio che con un fairplay molto british mi incitava “Dai cazzone, non mollare!“. Ho fatto un po’ di allungamenti, bevuto qualcosa e poi mi sono incamminato; quando poi mi ha raggiunto il pacer dell’1e29 mi son o detto, ma sì dai, almeno finiamola con garbo.

Rilevazione Km Tempo
totale
Media
totale
Pos
totale
Km
frazione
Tempo
frazione
Media
frazione
Pos
frazione
Arco 11,50 0:46:07 4’00” min/Km 208 11,50 0:46:07 4’00” min/Km 208
Arco secondo intermedio 14,50 0:58:49 4’03” min/Km 236 3,00 0:12:43 4’14” min/Km 302
Arrivo 21,10 1:29:14 4’13” min/Km 0 6,60 0:30:25 4’36” min/Km 1136

Garda_Half_Marathon_2014_classifica_

Comments

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiungi una immagine