Monte Croce – Val Mattio – Scialpinismo 2013

Splendido questo Monte Croce.. da qualsiasi parte lo si affronti: questa volta dalla Val Mattio.

Ci ero stato anni fa dalla Val Cadino, lo avevo visto vicino vicino dai Busoni di Fornasa, e ci ero passato in gara, ma questo versante mi era sconosciuto, e, devo dire, sconosciuto anche alla guida del Navarini sul Lagorai della quale fra un pò finisco gli itinerari.

Ci volevano Bobo e Bonny per tracciarlo sabato, e KarlHeinz per accompagnarmici in versione GPS (attenzione è tornato Radio Carlin, non smette di a pralare anche quando la traccia si impenna….. qua si mormora di allenamenti notturni di straforo…).

In cima poi incontriamo un locale inaspettatamente loquace che ci apre tutto un ventaglio di possibilità di salite e discese, alcune anche ardite….molto interessante!

Comunque a parte il fantastico canale di accesso dalla valle di Brusago, a parte la sciata da urlo sia nel canale sia dopo in Val Mattio, la parte migliore del giro è stata la risalita fino all’imbocco della Val Mattio, tracciando in un bianco perfetto in mezzo ad una serie di larici geometricamente disposti sui costoni; una pagina di sci e montagna che spero mi rimanga sempre negli occhi.

Giro da 17 km e 1600 metri di dislivello; per la sola salita al Croce sono 1350 circa.

Profilo altimetrico
Velocità

Comments

comments

6 Comments
  1. Beati voi, metre andavate su e giù per il Croce (gran bel posto), ho fatto due giorni di “maestro di sci” alla bimba.
    Cosa dire……alla prossima, ma a quando un fine settimana del genere…………

  2. Tranquillo Davide,
    un giorno le tue bimbe leggeranno questo blog e capiranno…. capiranno gli sforzi di noi GPS!!!!

  3. Ciao Davide,
    oggi ho seguito più o meno la tua relazione e ho trovato una val Mattio da urlo. Posti veramente stupendi, buone sciate in questi fantastici Lagorai

  4. Ciao Flavio,
    però io non sono Davide…. non è che hai sbagliato persona?
    O sito?
    comunque buone sciate anche a te!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiungi una immagine