Pizzo Rosso di Predoi (Rotspitze) Scialpinismo 2007

Tempo di lettura: 2 minuti

Bellissim aScialpinistica delle vetta della val Aurina, per le ripide pendenze finali e la sottile cresta.

Un sabato di Aprile Willy ed io riusciamo a coinvolgere Marco ed Augusto in una scavallata in Alto Adige; l’obiettivo sarebbe il Collalto, però arrivati in Val Casies di buon ora scopriamo che tutta la parte bassa del precorso è senza neve, a dispetto delle salite effettuate una settimana prima; l’inverno quest’anno non è stato particolarmente nevoso ed a bassa quota la neve scarseggia.

Ci dirigiamo allora in {it:Valle Aurina}, seguendo i tre “vecchietti” (che alla facciazza nostra sconfineranno sci ai piedi verso la Simony Spitze in Austria….chapeau!) e colpo di scena: tutta la parte bassa della valle è completamente senza neve; il ricordo della fantastica sciata al Pizzo dei Tre Signori di due anni fa è solo un ricordo, mentre lasciamo la macchina a Casere dopo {it:Predoi} e ci incamminiamo a piedi; giunti al ponte sul rivo pensiamo sia meglio svoltare a destra verso il Pizzo Rosso, e Willy acconsente di buon grado (come mai con lui non c’è mai bisogno di discutere?????) anche se lo aveva già salito l’anno prima.

Pizzo Rosso KMZ file

La salita è lungo la val Rossa e costantemente in costa, fino al Rif. Giogo Lungo (2590 m), dove si sale uno scalino e si entra nel ghiacciaio, dove già la mente assapora già le future serpentine; incominciamo a raggiungere un pò di persone salite prima di noi; siamo partiti in ritardo, lo sappiamo, ma recuperiamo tempo.

Arrivati alla forcella del Vento lascio gli sci per percorrere la cresta finale; incorciamo un paio di persone in discesa che ci sconsigliano la cresta (troppo lunga) per i pendii nevosi verso sud est; optiamo per questa via che sarebbe, ahinoi, anche sciabile, per lo meno in discesa. In vetta panorama magnifico; riusciamo in lontananza a veder le scie dei tre compagni di ritorno dalla Simony Spitze…prossimo obiettivo.

svgallery=pizzorosso2007

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.