Qualunquemente

Tempo di lettura: 1 minuto

Vorresti che finisse ad un certo punto, che qualcuno ponesse fine a questo strazio….

Albanese nei panni di Cetto La Qualunque

Albanese nei panni di Cetto La Qualunque

Vorresti che qualcuno intervenisse prima che si raggiunga il baratro ed invece quando tutto sempre aver colmato la pazienza, la voglia di vivere, quando arriva il tenente a sirene spiegate a rovinare la festa, tu dici: “Finalmente tutto finisce, non può continuare così!”

Albanese invece riesce ancora a cavare dal cilindo una trovata e scava, scava nel profondo, sempre più giù, nei miasmi di quest’Italia infelice e volgare.

Troppe attinenze con la realtà, troppo verosimile per riderci sopra.

Albanese è bravissimo e fa effettivamente ridere con le sue gag, ma il film è un pò stiracchiato e grottesco, superato ormai dai fatti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.