Campantich de Not – Scialpinismo 2010

Tempo di lettura: 1 minuto

Come due anni fa… meglio di due anni fa…

Coem due anni fa lungo l’indiavolata salita al Campantich, terza gara del circuito “Brenta de Not”, slittavo come Gatto Silvestro sul pavimento di cera; ghiaccio dappertutto, soprattutto nel canale finale tra Malga Lodranega e Malga Campantic dove le zete erano trasformate in curva paraboliche da Armin Zoeggler.

Ma perché poi la gara di scialpinismo (sarebbe un raduno si sa, ma come al solito….) la fanno finire alla malga? Si potrebbe nadaare fino in cima al Campantich dove, coem questa sera con un quarto di luna, si gode un bel panorama….

 

Meglio di due anni fa il tempo invece; 37′ contro 44′, un netto miglioramento ut9ilizzando sci un attimino più leggeri (Ski TRAB Race con tro Dyanfit Pierra Menta)

Il vincitore dellagara invece è lo stesso, il fortissimo Thomas Martini che però è migliorato di soli 2 ‘. 

Una curiosità sull’andamento delle gare; due anni fa con il tempo di oggi sarei arrivato quinto assoluto; oggi sono oltre la trentesima…

Campantich_2010

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.