Trofeo “Brenta de Not” Scialpinismo sul Campantich

Tempo di lettura: 1 minuto

Stavolta facciamo una capatina a Tione per la seconda gara del Trofeo “Brenta de Not” orgaizzato dal Brenta Team sul Campantic.

Mentre Federico e gli altri fanno il raduno con le ciaspole, Marco ed io ci iscriviamo alla garetta; 600 m di dislivello, la prima parte lungo la vecchia pista, poi bosco, ricalcando il percorso che era della gara dei Laghi di Valbona che avevo fatto anni fa.

Parto piano per non tirarmi il colllo già all’inizio, e mi metto diligentemente in fila con gli altri; dopo la pista si predne un tratto piano e con mia sorpresa vedo che siamo ancora tutti assieme; deviamo per il bosco e qui comincia il mio calvario; nel bosco ghiacciato non riesco proprio a stare in piedi, cado due volte e mi incastro anche con il bastoncino; mi si sfila anche la pelle e da dietro mi arriva una mandria di bisonti in carica che “gentilmente” mi fanno notare che ostruisco la strada…..

Arriviamo a Malga Lodranega e si sale ripidi su per un canale; Marco mi aveva avvisato che era ghiacciato ed infatti non riesco proprio a stare in piedi; mi riprende e passa, sembro fermo in confronto; trovo il tempo per incitarlo. Ad un certo punto scazzato mi tolgo gli sci e vado su a piedi, ma in certi punti si sprofonda anche ed allora quasi alla fine li rimetto per lo scatto finale alla malga. Non nascondo il mio disappunto, non sono neanche arrivato a stancarmi!!! Maroc mi prende in giro perché dice che non basta pompare, che le gare sono anche tecniche, ed ha proprio ragione; siamo a due su due!!!

E che non siamo nemmeno arrivati male, lui 22esimo ed io 25esimo su 70!
Classifica Campantich de not 2008

Campantich de not

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.