Sudtirol Cup Corzes – Mountain Bike 2017

Tempo di lettura: 1 minuto

La gag è nata un mattina di tempo fa.

Accompagnavo a scuola Bianca e nel silenzio pensieroso dell’auto e  lei se ne uscì con una frase del tipo: “Papi, ma perché tu non arrivi mai primo?”. Era il periodo dell’XC Running, quando sulla mia strada trovavo sempre un avversario, Dino, poi diventato amico, che mi arrivava davanti sempre di poco: 40″, 50″ su una gara di un’ora e mezza.

Un supplizio la gara. Una pugnalata alla schiena l’innocenza della mia bimba.

Così stavolta mi sono messo d”impegno; complice una serie di fortunate coincidenze, tra cui assenze importanti nonostante fosse campionato XCO Alto Adige, mi sono trovato al via con pochi avversari. Però quelli li ho battuti. Compreso Luca che mi è sempre arrivato davanti. Con in più la soddisfazione di essermi messo a posto da solo il cambio che mi ha tradito la volta scorsa; come un buon amatore dovrebbe fare insomma.

Sono belle queste gare XC; però devi essere sempre al meglio della forma, per sparare la salita ed essere vigile in discesa, tra curve, paraboliche, salti, rock garden. Non come martedì scorso insomma. Infatti dopo un primo giro tranquillo ho accelerato al secondo terzo e quarto; gli ultimi due, vedendo che ero davanti, ho calato l’attenzione e infatti ho rischiato di finir fuori mettendo il piede a terra un paio di volte e perdendo 20 secondi a giro.

Super prestazione di Paolo ed un po’ sottotono Lele; il resto della squadra sta crescendo, e difendiamo il podio a squadre!

Piccolo inconveniente con Enrico che ha attraversato il percorso proprio mentre giungeva Alessandra, una delle nostre biker che lo ha centrato in pieno; niente danni per fortuna, solo un gran spavento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.