XC Panchià – Mountain Bike 2018

Lotta all’ultimo respiro in un fango impossibile…. stiamo parlando della gara degli umani, visto che il Max mi ha rifilato ben 7 minuti!!Peccato per la scarsa partecipazione di queste gare, perché sono divertenti, relativamente corte (questa 4 giri per 1h 20′ di gara) e molto probanti. Capisco però anche l’amatore medio che preferisce più blasonate granfondo (e più care) per via del tracciato più filante ed accessibile, delle salite più dolci, dell’organizzazione più roboante e coinvolgente. Qua si scherza poco: qua si va veramente in mountain bike, poche ciance.

Salite ripide, discese intricate nei boschi tra radici e  sassi, traversi scavati nei boschi dove si fa fatica solo ad avanzare, insomma, un godimento puro! Così a parte il primo di categoria, partito a razzo e non più visto, con il secondo e terzo cel a giochiamo, e rispetto a due settimane fa, stavolta ne avevo più io; un po’ più in salita e un po’ meno in discesa, ma quel tanto che basta per andarmene via al secondo giro e poi tenere fino in fondo.

Avrei vinto anche la maglia di Campione Provinciale XCO, se non che , per via delle poche presenze di corridori per formazioni trentine, hanno accorpato la M3 e M4; per cui mi sono dovuto inchinare allo strapotere del Pintarelli.

Ottimi invece Lorenzo nella ES2  e Kevin nella EliteMaster entrambi con maglia di Campione Provinciale XCO e Vittoria 5° posto nella DA1

Mtb Panchia

 

 

Comments

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiungi una immagine